L’importanza di tessere storie (Recensione di “I ragazzi di Anansi” di Neil Gaiman)

Partiamo con una premessa: io ADORO Neil Gaiman. Adoro il suo stile. Potrebbe scrivere qualsiasi cosa, io lo leggerei con gli occhi a cuoricino, incantata dalla sua prosa. Ha quel tono fiabesco, sospeso, che ti incanta (o, per lo meno, mi incanta). La “leggerezza” citata nelle Lezioni Americane di Calvino (che ultimamente sto tirando in ballo spesso, vedi l’articolo su Ariosto) […]

Recensione light semiseria: Jack Hurt la prima stagione

Allora. Io questa settimana mi già mi ero arresa all’idea di non scriverla, una recensione. Avevo pure schedulato un blandissimo post su Facebook a tema libri per far finta di rimediare. E invece eccomi qui, di venerdì sera a dirmi “massì, scriviamo ‘ste due righe anche se avevo detto che lo facevo la prossima settimana“. […]

Avventure futuristiche dal passato (Recensione di “Alla Conquista della Luna” di Emilio Salgari)

Tra i libri comprati all’ultimo Salone del Libro di Torino, c’è stato un piccolo volume edito da Cliquot Edizioni che ha attirato subito la mia attenzione: Alla Conquista della Luna, una raccolta di racconti poco conosciuti di Emilio Salgari. Perché l’ho comprato? Beh, perché Salgari è stato uno dei primissimi autori che ricordo di aver letto. Il ciclo […]

Il potere logora chi non ce l’ha (Recensione di “Ragazze Elettriche” di Naomi Alderman)

Cominciamo con una premessa: per questo articolo userò il titolo italiano “Ragazze Elettriche“, ma personalmente lo trovo bruttino. Tanto più che ho letto la versione inglese, quindi il titolo che mi rimarrà nel cuore è l’originale “The Power“. Un titolo (quello originale) semplice ma perfetto, perché è proprio il concetto di potere a essere protagonista […]